Il viaggio di Sammy | MyTraveLife
51177
single,single-post,postid-51177,single-format-standard,edgt-core-1.1.2,ajax_fade,page_not_loaded,,vigor-ver-1.5,vertical_menu_enabled, vertical_menu_width_290, vertical_menu_with_scroll,smooth_scroll,side_menu_slide_from_right,wpb-js-composer js-comp-ver-4.5.3,vc_responsive
il viaggio di sammy

Il viaggio di Sammy

Un  libro semplice e un viaggio unico negli Stati Uniti lungo la Route 66, un diario di viaggio che segue il filo dei pensieri di Sammy.

 

Il viaggio di Sammy” è un libro per tutte le età, con pizzico di avventura, di serietà e di ironia ed è scritto in prima persona proprio dal protagonista di questa avventura.

 

Sammy Basso ha 19 anni e abita a Tezze sul Brenta (Vicenza), lui negli Stati Uniti c’è stato già tantissime volte ma per incontrare i medici che lo hanno affiancato nella sua malattia: la progeria,  una malattia rara che causa l’invecchiamento precoce e che non altera la mente.

 

Nel 2000 ha fondato assieme ai suoi genitori l’Associazione Italiana Progeria Sammy Basso ed attraverso questa avventura racchiusa in un libro e anche in una serie tv nella rubrica Nationa Geographic People.

 

L’avventura sulla Route 66 è un inno alla vita e alla normalità, intesa come la conquista quotidiana che comincia da se stessi, con il desiderio di aprirsi al mondo e non con la pretesa di essere compresi a tutti i costi senza neanche fare il primo passo verso chi non ti capisce.

 

Sammy.0629

 

Partire da se stessi per aprirsi agli altri e al mondo facendo slalom tra incontri inaspettati, emozioni uniche e particolari curiosi il gruppo di viaggiatori percorre la strada più famosa degli USA, la Route 66 in cui ogni parte del Paese lascia al viaggiatore un ricordo del suo sapore e della sua particolarità.

 

Viaggiare insieme alla progeria e parlarne serenamente per fare conoscere questa rara malattia genetica: affrontare un’avventura straordinaria con un pizzico di ironia e lasciarsi insegnare da questo ragazzo a guardare avanti con coraggio senza perdere tempo.

 

Al di là della malattia, al di là dei propri limiti bisogna continuare sempre a inseguire i propri sogni.

 

Lasciarsi sopraffare dalle preoccupazioni è il primo passo verso una vita non vissuta.

 

copertina_sammy_basso

 

Translate Me!

ArabicChinese (Simplified)EnglishFrenchGermanItalianJapaneseKoreanNorwegianPortugueseRussianSpanish

Share it!
  • 14
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •