Kazanlăk: la Tomba Trace e la Valle delle Rose - MyBulgarianLife
50770
single,single-post,postid-50770,single-format-standard,edgt-core-1.1.2,ajax_fade,page_not_loaded,,vigor-ver-1.5,vertical_menu_enabled, vertical_menu_width_290, vertical_menu_with_scroll,smooth_scroll,side_menu_slide_from_right,wpb-js-composer js-comp-ver-4.5.3,vc_responsive
kazanlak-mytravelife- valle delle rose

Kazanlăk: la Tomba Trace e la Valle delle Rose – MyBulgarianLife

Nel centro della Bulgaria a meno di un’ora da Stara Zagora si trova Kazanlăk, la città famosa per i ritrovamenti risalenti all’antica civiltà trace e per essere il centro focale della produzione dell’olio di rose a livello mondiale.

 

A pochi passi dalla città di Kazanlăk si trova infatti la Valle delle Rose (Rozovata Dolina), una vasta pianura dove sboccia una moltitudine di rose da cui si estrae oltre il 60 % dell’olio richiesto a livello mondiale.

 

kazanlak-mytravelife (5)

 

 

kazanlak-mytravelife (6)

 

In tutta la città sono disseminate rose di ogni tipo e nel periodo di fioritura l’intero paese è in festa per eleggere la Regina delle Rose e per festeggiare il nuovo “raccolto” con carri folkloristici, abiti tradizionali, musica e autorità locali.

 

Ti consiglio di visitare l’Istituto di Ricerca sulle Rose e le Piante Aromatiche e Medicinali o più semplicemente il Museo delle Rose. Sebbene molto piccolo, permette di comprendere tramite racconti, foto e oggetti, l’importanza che ricoprono le rose in questa città e di come i bulgari si siano davvero impegnati in questo campo sia dal punto di vista scientifico che economico.

 

L'ingresso del Museo

 

kazanlak-mytravelife (2)

 

Il metodo di coltivazione è in uso da tre secoli e conservato fino ad oggi così come il metodo in cui si raccolgono i petali, mentre sono in mostra i differenti macchinari per l’estrazione dell’olio essenziale.

 

kazanlak-mytravelife

 

kazanlak-mytravelife (3)

 

 

 

Kazanlăk offre interessanti luoghi per curiosare nel mondo trace in particolare in due luoghi: nel Museo e Galleria d’Arte Iskra che espone un’interessante collezione di reperti archeologici rinvenuti negli scavi di diverse tombe traci e la più affascinante Tomba Trace.

 

mytravelife-tomba trace-kazanlak (2)

 

 

La Tomba Trace di Kazanlăk si trova all’interno del Parco Tyulbe. Questa tomba molto ampia, è rimasta ermeticamente chiusa per secoli. Fu realizzata nel IV secolo a.C. per un sovrano trace e fu scoperta nel 1944 durante la costruzione di un bunker.

 

E’ costituita di uno stretto corridoio e da una camera funeraria rotonda, entrambi decorati con murali rappresentanti una coppia trace ad una festa funeraria rituale.

 

mytravelife-tomba trace-kazanlak (3)

 

I dipinti murari sono notevoli per la splendida rappresentazione dei cavalli e soprattutto per il gesto di commiato, in cui la coppia seduta si afferra reciprocamente i polsi in un momento di tenerezza. I dipinti sono il capolavoro bulgaro meglio conservato del periodo ellenistico.

 

mytravelife-tomba trace-kazanlak

 

Accanto alla tomba originale è presente un museo in cui viene riprodotta fedelmente la tomba, molto utile per i periodi in cui il clima e la temperatura non consentono l’apertura al pubblico della tomba originale.

 

kazanlak-mytravelife (4)

 

 

Se ti è piaciuto questo viaggio ti consiglio anche:

Share it!
  • 14
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •