Un weekend a Bologna con un make up nude! - #myBEAUTYtravelife
51292
single,single-post,postid-51292,single-format-standard,edgt-core-1.1.2,ajax_fade,page_not_loaded,,vigor-ver-1.5,vertical_menu_enabled, vertical_menu_width_290, vertical_menu_with_scroll,smooth_scroll,side_menu_slide_from_right,wpb-js-composer js-comp-ver-4.5.3,vc_responsive
mbtl_bo_2

Un weekend a Bologna con un make up nude!

Naturale, semplice, tutt’altro che banale. Il make up trend 2016 è il Nude Look.

 

Irina questo weekend è a Bologna con Radici nel Mondo. Antichissima città universitaria, nota per le sue torri, i suoi lunghi portici e la saporitissima cucina, la nostra Travel Blogger necessita di un make up soft nude che le doni freschezza senza appesantirle il viso.

 

Il make up nude è infatti il protagonista indiscusso delle passerelle, è di grande appeal e dovutamente rivisitato, è adatto a qualsiasi tipo di donna, per qualsiasi occasione: ufficio, shopping, al parco con i bambini o fine settimana trascorso in totale relax e divertimento con gli amici.

 

Prepariamo insieme la trousse make up da viaggio.

 

L’obiettivo non è sedurre ma valorizzare le volumetrie del viso, evitando prodotti ad alta coprenza o eccessivamente mat.

 

La sera pre-partenza esfoliate delicatamente la pelle prima di coricarvi così sarà più ricettiva ai principi attivi della crema notte che andrete ad applicare, successivamente. In preparazione al make up super chic della mattina, consiglierei anche un veloce scrub labbra. Eliminerete le cellule morte e darete un boost a quelle nuove lasciando la superficie levigata e luminosa.

 

Il giorno della partenza applicate una base trucco o primer. Ne esistono vari tipi e in diverse formulazioni. Provate il Primer Smashbox Fotofinish nella versione travel size, light, oil free che assorbe il sebo in eccesso, minimizza i pori, le imperfezioni e uniforma il tono della pelle.

 

primer smashbox

 

Passate al fondotinta. Sceglietelo dalla texture fluida, ultra fine che si fonda perfettamente con la pelle per diventare impercettibile e dare un risultato zero difetti. A questo proposito, ottimo risulta il Fondotinta pelle perfetta 14 H Zero Defaut di Yves Rocher.

 

FondoYves

 

E’ la volta del correttore. Di un tono più chiaro rispetto al fondotinta. Coprite eventuali discromie sotto oculari ed illuminate.

 

La cipria trasparente fissa il trucco e dà ulteriore luminosità al viso. Decidete se applicarla con un piumino per un effetto più preciso o con un pennello per un risultato leggerissimo e arioso.

 

Scegliete un blush che conferisca al viso un effetto bonne mine: pesca, rosato o corallo. Dovrete risultare radiose e fresche. E’ senz’altro il cosmetico che fa la differenza nel make up nude che sia chic, romantico o grafico.

 

Utilizzate palette ombretti nude compatte per creare sfumature con colori naturali ed enfatizzate lo sguardo con un mascara allungante e volumizzante ma ad effetto ciglia naturali. Portate con voi anche un eyeliner nero intenso da applicare la sera.

 

Non dimenticate di definire le sopracciglia. Sono fondamentali ai fini della definizione del vostro sguardo!

 

Concludete con un balsamo labbra colorato o un gloss. Consiglierei il Juice Shaker di Lancộme: pigmenti infusi in olio labbra bifase che agisce da trattamento, non appiccica e dona alle vostre labbra un colore modulabile.

 

Juicyshaker lancome

 

Non dimenticate mai di struccarvi a fine serata!

 

Buon viaggio e a presto per nuove avventure ad alto tasso beauty.

 

 

Emanuela Voza

Emanuela Voza

Laureata in Economia indirizzo Marketing alla LUISS Guido Carli, da sempre è appassionata di viaggi e di tutorial in ambito cosmetico. Attualmente, è iscritta al corso professionale Make Up Beauty e Moda presso la ROMEUR Accademy per diventare Make Up Artist.

 

 

 

TranslateMe!

ArabicChinese (Simplified)EnglishFrenchGermanItalianJapaneseKoreanNorwegianPortugueseRussianSpanish

Se ti è piaciuto questo viaggio ti consiglio anche:

Share it!
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •