Plymouth, Massachusetts: dove nasce la storia degli Stati Uniti d'America
51571
single,single-post,postid-51571,single-format-video,edgt-core-1.1.2,ajax_fade,page_not_loaded,,vigor-ver-1.5,vertical_menu_enabled, vertical_menu_width_290, vertical_menu_with_scroll,smooth_scroll,side_menu_slide_from_right,wpb-js-composer js-comp-ver-4.5.3,vc_responsive

Plymouth, Massachusetts: dove nasce la storia degli Stati Uniti d’America | #myNEWENGLANDlife

Quando noi europei sentiamo nominare Plymouth pensiamo subito alla cittadina nel sud dell’Inghilterra ventosa e a ridosso del burrascoso mare de La Manica. In questo articolo però vi parlo di un’altra Plymouth (sempre ventosa e sul mare) che si trova nel Massachusetts e che ho visitato durante l’ultimo viaggio nel New England (leggi l’itinerario).

 

plymouth-mynewenglandlife-mytravelife-1_opt

 

Il nome non è casuale, Plymouth fu la prima città del nord america in cui approdarono i Padri Pellegrini provenienti dall’Inghilterra e dove fondarono le prime colonie.

 

Ma chi erano i Padri Pellegrini?

 

I Padri Pellegrini erano un gruppo di cittadini inglesi di religione cristiana puritana che cercavano un posto in cui stabilirsi e in cui praticare la loro religione nel modo che desideravano senza interferenze da parte del governo inglese.

 

Decisero quindi di prendere baracca e burattini e di diventare i primi immigrati inglesi in America, pronti a stabilirsi e a fondare nuclei abitativi.

 

Proprio dalla città inglese Plymouth nel settembre del 1620 salpò la Mayflower con 102 persone a bordo. Il viaggio attraverso l’Oceano Atlantico fu durissimo, vide la morte di alcuni passeggeri e moltissimi di essi si ammalarono. Dopo 2 mesi arrivarono all’altezza di Cape Cod ma l’insediamento, dopo una serie di esplorazioni avvenne un mese dopo, a dicembre, quando ormai il freddo inverno era alle porte e le terre circostanti deserte ed inospitali. Il loro primo periodo fu difficile da superare infatti morirono di stenti più di 40 persone.

 

Il 21 dicembre i Padri Pellegrini approdarono in un luogo che è stato identificato con la Roccia di Plymouth e dove fondarono l’omonima Colonia.

 

plymouth-mynewenglandlife-mytravelife-2_opt

 

Cosa fare e cosa vedere a Plymouth

 

Plymouth Rock è il luogo di pellegrinaggio più gettonato dell’epoca coloniale. Il masso di granito su cui si appoggiò la Mayflower che portava i Padri Pellegrini nel Nuovo Mondo è custodita in una struttura ricca di colonne in stile americano.

 

plymouth-mynewenglandlife-mytravelife-4_opt

 

Il monumento che si vede oggi non è sempre stato lo stesso nel corso degli anni. Il masso è stato più volte spostato, risistemato, un po’ anche saccheggiato e perfino spezzato e riattaccato (si possono notare i segni delle crepe)!

 

Oggi questo masso rattoppato e consunto è un simbolo di libertà, dove gli americani e tutti i turisti rendono omaggio ai Padri Pellegrini, ascoltando la guardia forestale che racconta la sua importanza per la città e per gli Stati Uniti.

 

plymouth-mynewenglandlife-mytravelife-5_opt

 

Sebbene sia una copia dell’originale, non si può non assaporare questo pezzo di storia visitando la Mayflower II. Lo straziante racconto viene inscenato da attori in abiti d’epoca. Percorrendo questo piccolo galeone ci si chiede come abbiano fatto 102 persone a trascorrere due mesi di viaggio nutrendosi solo di gallette dure e ammuffite, di burro rancido e acqua salmastra. Grazie al loro spirito ardimentoso e alla forza delle loro credenze religiose tutto questo non li fermò di certo (anche perché una volta in mare aperto nell’Oceano non potevano di certo tornare indietro ndr).

 

Nelle vie circostanti, molti musei e case storiche ricordano le lotte, i sacrifici e i trionfi di questi uomini pionieri di un sogno.

 

I Padri Pellegrini e gli “indiani” d’America

 

Dopo un anno di insediamento e di organizzazione interna, i Padri Pellegrini avevano costruito abitazioni e iniziato a coltivare le terre circostanti. Avevano inoltre instaurato rapporti d’amicizia con gli “indiani” d’America tra cui Massasoit capo della tribù dei Wampanoag e a cui si deve probabilmente l’origine del nome Massachusetts.

 

Massasoit e il Governatore Carver stabilirono un trattato di pace e di mutua protezione. I nativi aiutarono i Pellegrini insegnando loro come sfruttare la terra e coltivare il mais; i 53 Pellegrini sopravvissuti festeggiarono il raccolto, insieme a Massasoit e alla sua gente. Le celebrazioni durarono tre giorni, durante i quali si banchettò con anatre, pesci e tacchini procurati dai coloni e cinque cervi portati dai nativi. La ricorrenza di questa celebrazione è appunto il Giorno del Ringraziamento (Thanksgiving Day), una delle principali festività americane ma che all’epoca non aveva ancora questo nome.

 

plymouth-mynewenglandlife-mytravelife-3_opt

 

Sito ufficiale della città: http://www.seeplymouth.com/

 

 

TranslateMe!

ArabicChinese (Simplified)EnglishFrenchGermanItalianJapaneseKoreanNorwegianPortugueseRussianSpanish

Iscriviti alla Newsletter!

 



 

 

 

Se ti è piaciuto questo viaggio ti consiglio anche:

Share it!
  • 22
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •